Resort Balmain 2023

Balmain di Olivier Rousteing Resort 2023 di Eleonora de Gray, caporedattore di RUNWAY RIVISTA. Foto per gentile concessione: Balmain.

Quindi chi abbiamo qui:
Thierry Mugler, Jean Paul Gaultier, Daniel Roseberry per Schiaparelli, John Galliano per Dior e Maison Margiela, Chanel. Oh no… Non è una mostra, è solo Balmain! Nuova collezione di Olivier Rousteing è pieno di look mal rifatti, riprodotti e semplicemente copiati da questi designer.

Ha questo aspetto da "Piccolo Principe" tutto il tempo quando è in pubblico. Tutti timidi e tutti. Fingere, non c'è da stupirsi. Ha davvero bisogno di cambiarlo già e diventare biondo. Britney Spears sembra con questo "Oops... l'ho fatto di nuovo" è davvero più di Olivier Rousteing stile.

Oliva Rousteing per Balmain in stile Britney Spears Ups l'ho fatto di nuovo
Oliva Rousteing per Balmain in stile Britney Spears Ups l'ho fatto di nuovo

È il "La bellezza dell'Egitto", ha detto, è"La maschera di Tutankhamon" Egli ha detto. "Bende di mummiacosì abilmente Olivier Rousteing lo chiamò, secondo il suo comunicato stampa gli ricordava questo periodo di tempo in cui soffriva di terribili ustioni ed era fasciato come una mummia lui stesso. Ecco perché diventano una firma della sua collezione.

Oliva Rousteing per il costume di Halloween Balmain Resort 2023 vs Mummia
Oliva Rousteing per il costume di Halloween Balmain Resort 2023 vs Mummia

Ma in realtà questo è il suo modo di ammirare, da sempre, Jean Paul Gaultier, che in realtà ha creato questo modello – abbigliamento a strisce sottili. Questi disegni Olivier Rousteing trovato negli archivi di Jean Paul Gaultier quando era guest-designer per l'ultimo Collezione Alta Moda.

Oliva Rousteing per Balmain Resort 2023 vs motivo a strisce iconiche di Jean Paul Gaultier
Oliva Rousteing per Balmain Resort 2023 vs motivo a strisce iconiche di Jean Paul Gaultier

Provenivano grandi pezzi d'oro Daniel Roseberry e l'Hotel Schip (Maison Schiaparelli). Originariamente questi pezzi provenivano da Elsa Schiaparelli, che era così affezionata a Salvador Dalì.

Ci sono sempre giacche pseudo-Chanel – interpretate dagli anni '1990 da Karl Lagerfeld. Oliviero Rousteing era davvero un grande ammiratore di Karl Lagerfeld e continua a riprodurre i suoi pezzi negli ultimi due anni. Questa intera collezione di Olivier Rousteing ispirato all'ultima collezione di Karl Lagerfeld – Chanel Metiers d'Art Show a New York 2018-2019 al Metropolitan Museum.

E sì... Pezzi di Thierry Mugler. Chi si sarebbe perso queste favolose creazioni, e soprattutto se la mostra Couturissime appena aperto a New York.

Oliva Rousteing per Balmain Resort 2023 vs Thierry Mugler La Chimere Haute Couture Autunno Inverno 1997 1998
Oliva Rousteing per Balmain Resort 2023 vs Thierry Mugler Abito iconico “La Chimere” della Haute Couture Autunno Inverno 1997-1998

Mescolare Mariniere (camicia Marine) di Jean Paul Gaultier con nastro stop di Balenciaga e parti dorate di Schiaparelli e Thierry Mugler - è lo stesso vecchio stile "mix and match" di Olivier Rousteing.

Ops, come Balenciaga cerca Kim Kardashian per l'Autunno Inverno 2022-2023 è entrato qui?

Oliva Rousteing per Balmain Resort 2023 vs Balenciaga Autunno Inverno 2022 2023
Oliva Rousteing per Balmain Resort 2023 vs Balenciaga Autunno Inverno 2022 2023

Oliva Rousteing ha affermato che i suoi clienti sono sempre più attratti da pezzi individuali, in stile atelier, "come l'arte". Ciò significa che le entrate della casa Balmain diminuiscono sempre di più, poiché non sempre meno persone vogliono acquistare imitazioni a buon mercato.

Saldi Balmain scontati del 70%.

Quindi, questo è un involucro!

1 Balmain Resort 2023 di RUNWAY MAGAZINE

2 Balmain Resort 2023 di RUNWAY MAGAZINE

3 Balmain Resort 2023 di RUNWAY MAGAZINE

4 Balmain Resort 2023 di RUNWAY MAGAZINE

Scopri tutti i look Balmain Resort 2023



Inserito da Parigi, Francia.