Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi

















Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Paris Fashion Week. Vette a perdita d'occhio, una strada e chalet innevati. In questa stagione, il Grand Palais si trasforma in un tranquillo villaggio di montagna per accogliere la collezione Ready-to-Wear Autunno-Inverno 2019/20 di CHANEL. Una metamorfosi immaginata da Karl Lagerfeld e Virginie Viard, nell'atmosfera di una bella giornata invernale, nella grande navata, luogo tanto caro alla Maison.

Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE
Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE

Indossando scarpe brogue impreziosite da una suola con plateau, protette da berretti in tweed, gli eleganti abitanti delle montagne catturano lo spirito dei romantici dandy mentre camminano nella neve polverosa. Creata da Karl Lagerfeld e Virginie Viard, le silhouette della collezione sono riscaldate da un guardaroba caratterizzato da accenti maschili / femminili, un'impronta importante dello stile CHANEL. Una tavolozza di bianco invernale, beige, nero e blu navy è punteggiata da bagliori di viola, fucsia, mattone e verde smeraldo.

Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE
Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE

Con motivi pied de poule, tartan e grandi quadri, una spolverata di fiocchi di neve, in chevron o imitando l'astrakan, impunturato e trapuntato, il tweed mostra la sua mascolinità su abiti con pantaloni dal taglio ampio portati in vita, abbinati a grandi soprabiti. Chiusura con collo alto o collo a scialle e mini mantella, impreziosita da bolero trompe-l'œil o rever in ecopelliccia, talvolta impreziosita da martingale, dritta o doppiopetto, a trapezio o con cintura, maxi tasche a fessura o abbottonate e piegate giù, i cappotti sono diversi ogni volta.
Le giacche di tweed sono rifinite con una spessa treccia di lana, tessuta o lasciata quasi grezza. Altri rivelano un colletto svasato e un bolero trompe-l'œil. I grandi pullover in morbida maglia si alternano a maglioni ricamati con cristalli e cardigan con motivi montani. Gli outfit da sci si mescolano a quelli urbani: un piumino è sfoggiato con pantaloni dal taglio ampio in grande tweed check, mentre una tuta da sci con zip è disponibile in tweed tricolore. Intrecciate o impreziosite da una tasca applicata per infilare uno ski-pass, piccole giacche di tweed sono abbinate a una gonna a tubo, e un completo di sopra giacca e pantaloni di pelle dal taglio ampio.

Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE
Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE

Sciarpe lavorate a maglia in chiffon ricamato indossate sulla pelle nuda, grandi camicette con jabot, collane sautoir di catene e perle di vetro, collane con plastron e orecchini di perle bianche… c'è una grande morbidezza nella collezione. Il desiderio di un comfort sofisticato emana dalle silhouette. Una delicatezza molto femminile sfugge a questi maxi volumi avvolgenti. Scorre su top second skin, gonne e abiti di chiffon bianco stampato con mini sciatori e seggiovie CC, con colletti smerlati e balze che fluttuano al ritmo dei movimenti del corpo. Il romanticismo abbonda con le grandi mantelle di lana, gli abiti con colletti Claudine e file di pannelli arrotondati, le gonne in pizzo guipure nevoso e gli smoking bianchi in duchesse di raso. Infine, le gonne e gli abiti “palla di neve” in chiffon e piume con il busto ricamato di fiocchi di neve in vinile bianco e oro, distillano la modernità, la giovinezza e il pizzico di humour che caratterizzano la donna CHANEL.

Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE
Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE

Le borse si abbinano ai toni di una stagione in montagna: in pelle trapuntata liscia nera o bianca, morbida in tweed trapuntato con chiusura a doppia C intrecciata con pelle, patta in ecopelliccia o custodia per fotocamera in shearling intrecciato. Le borse rimovibili sono attaccate a piccole borse con cinghie a tracolla. Marsupi in ecopelliccia o pelle ricamata con camelie lucide si alternano a minaudières gondola lift in resina strass. Le borse emblematiche della Maison slalom con gioia tra lo spirito chalet per la borsa GABRIELLE di CHANEL in pelle e soffice tweed a quadri, un'ispirazione smerigliata per la 11.12 ricamata con paillettes, e tutta la sua energia schuss per la 2.55 in pelle trapuntata arancione fluo.

Eterno e costantemente rinnovato, identificabile e ogni volta diverso, il fascino di CHANEL illumina l'inverno con la sua audace e abbagliante freschezza.

Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE
Chanel Autunno-Inverno 2019-2020 Parigi di RUNWAY MAGAZINE

Gli ambasciatori CHANEL Penélope Cruz, Kristen Stewart, Ellie Bamber, Anna Mouglalis, Nana Komatsu, Ann Hsu, Alma Jodorowsky, Marine Vacth, Gwei Lun-Mei, Victoria Song, Jennie Kim, Caroline de Maigret e Liu Wen, le attrici Marion Cotillard, Céline Sallette, Virgine Ledoyen e Monica Bellucci, le modelle Claudia Schiffer e Naomi Campbell, e la cantante americana Janelle Monae così come i cantanti Eddy de Pretto e Sebastien Tellier hanno partecipato allo spettacolo Prêt-à-Porter Autunno-Inverno 2019/20 di CHANEL questo Martedì 5 marzoth 2019 al Grand Palais.