Elie Saab Resort 2023

















Elie Saab Resort 2023 Collezione prêt-à-porter “Beyond Bond”. Recensione di Eleonora de Gray, caporedattore di RUNWAY RIVISTA.

Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine
Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine

C'è sempre qualcosa di nuovo che Elie Saab presenta in ogni stagione. Questa volta la storia parla di scintillii e si ispira alla tendenza lanciata con tanto successo da Donatella Versace. Molto riuscito il gioco all'interno del trend, non così usuale per Elie Saab, l'interpretazione dei colori “tossici” giallo e verde. Il favoloso maglia-gilet oversize è il gioiello della corona di questa collezione. Speriamo non sia reversibile.

Ed ecco la versione Elie Saab del monogramma. Pochi pezzi, abiti e tailleur pantalone sono monogrammi nel tossico giallo, verde e blu. Ed è un altro inizio di successo dell'esploratore Elie Saab che va oltre.

Questa collezione ha come sempre 70 pezzi e la metà sono classici di Elie Saab. Ha chiamato questa storia "Bond Girl" o "Beyond Bond". C'è un gioco di parole che indicano la natura audace di una donna. Ogni Bond Girl era straordinariamente elegante e allo stesso tempo andava sempre oltre i legami che aveva nella sua vita. Quindi il resto assicura: la collezione è una storia di "osa".

Il comunicato stampa afferma: “Astuta, magnetica e sicura di sé, la donna Elie Saab non ha paura di agire, di mettere in moto possibilità. La sua forte e decisa individualità prende vita nella collezione Resort 2023 che prende in prestito ispirazione dall'essenza vitale della Bond Girl. Con il nucleo accattivante della bond girl, questa collezione è un'incarnazione dinamica della forza e del coraggio femminili".

Foto per gentile concessione di: Elie Saab

Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine

Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine

Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine

Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine
Elie Saab Resort 2023 Runway Magazine

Guarda tutti i look Elie Saab Resort 2023 Ready-to-Wear



Postato da RUNWAY MAGAZINE, Parigi, Francia.