Gucci Cruise 2023 Resort

Gucci Cruise 2023 Resort “Blood Moon total moon eclipse” Runway Spettacolo. Recensione di Eleonora de Gray, caporedattore di RUNWAY RIVISTA.

Gucci Cruise 2023 Resort Runway Magazine

Per la sua sfilata Gucci Cosmogonie, Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, ha scelto l'evento cosmico l'eclissi lunare totale di Blood Moon. Voleva disperatamente farne parte e usare l'abbagliante Blood Moon nel cielo come parte del suo decoro. Dopo un'eclissi lunare totale, la Terra e la Luna formano una linea retta nel cielo notturno. E runway spettacolo ha preso...

Alessandro Michele ha preparato le note per questa Cruise 2023 Resort Runway mostrare:

Fin dalla sua nascita nel 1240 ad opera di Federico II di Hohenstaufen, Castel del Monte è stato intriso di un significato simbolico, che si rivela attraverso una precisa geometria. Il numero otto diventa un tema portante nella struttura medievale, dimostrato attraverso la pianta centrale ottagonale divisa in otto stanze e circondata da otto torri ottagonali. A coronamento di una collina nella città pugliese di Andria, il monumento si trova apparentemente isolato a 540 metri sul livello del mare, dove è inondato di luce a ogni ora del giorno. Per la sua perfezione formale e l'armoniosa fusione di vari elementi del Nord Europa, del mondo islamico e dell'antichità classica, Castel del Monte rappresenta perfettamente un crocevia di diversi popoli, culture, civiltà e religioni che hanno plasmato il Mediterraneo.

La sfilata Gucci Cosmogonie sarà ambientata nella suggestiva cornice di Castel del Monte, una location storica a cui Alessandro Michele tiene molto. In occasione della mostra, la Casa continuerà il suo impegno per sostenere, preservare e promuovere il patrimonio culturale e artistico sostenendo un progetto di valorizzazione di Castel del Monte, che migliorerà l'esperienza del visitatore del Patrimonio dell'Umanità.

Proprio al tramonto, sullo sfondo dello storico Castel del Monte ad Andria, in Italia, Alessandro Michele ha debuttato con la sua ultima collezione per la Maison. Una serie di costellazioni illuminava il runway, proseguendo una narrazione che attraversa secoli, geografie e lingue.

Nei suoi appunti sulla sfilata Gucci Cosmogonie, che debutterà presto da Castel del Monte in Italia, Alessandro Michele omaggia Hannah Arendt e Walter Benjamin, quest'ultimo collezionista di citazioni: “Le scopre dalle profondità del mare e le riporta sulla superficie dell'acqua, come perle rare e preziose». Nell'ultima collezione del Direttore Creativo per la Maison, trae ispirazione dalla capacità del Pearl Diver di "illuminare connessioni, che altrimenti sarebbero invisibili".

Incontri mistici e luoghi mitologici: è tutto scritto nelle stelle. In Gucci Cosmogonie, Alessandro Michele ha raccolto elementi che a prima vista sembrano atomizzati e dispersi, ma diventano un insieme di complicità: "una struttura connettiva che illumina l'oscurità attraverso l'epifania di una costellazione".

Attraversando decenni attraverso i dettagli, Alessandro Michele ha immaginato Gucci Cosmogonie come una magnifica e poetica festa di colori, silhouette e riferimenti, sottolineando ancora una volta che non ci sono regole quando si tratta di travestirsi. Fantasie optical e giochi di proporzioni, stivali di ispirazione retrò, trasparenze e sartorialità, e paillettes e cristalli all-over per illuminare i look. "Faccio sempre brillare i vestiti, se posso", ha detto il Direttore Creativo sulla sua ultima collezione.

Gucci Cruise 2023 Resort Runway Magazine

Gucci Cruise 2023 Resort Runway Magazine

Gucci Cruise 2023 Resort Runway Magazine

Gucci Cruise 2023 Resort Runway Magazine

Gucci Cruise 2023 Resort Runway Magazine

Foto per gentile concessione: Gucci

Guarda tutti i look Gucci Cruise 2023 Resort Runway



Inserito da Castel del Monte, Italia.