Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19

















Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 "The Architecture" - Il tempo scorre senza fretta, mentre l'architettura è immutabile. "Tempo e spazio" sono sempre stati i due grandi temi che gli artisti si dedicano a esprimere. Nel lungo corso della storia, l'architettura è stata testimone della civiltà umana, attraversando il tempo e trasformando lo spazio. È attraverso l'architettura che l'umanità ha applicato incessantemente le tecnologie per superare se stessa, esprimendo i propri pensieri e la propria immaginazione sullo spazio, raggiungendo così glorie miracolose. Guo Pei ha trovato molta illuminazione e ispirazione creativa nell'architettura. Per lei, l'immaginazione dello spazio è una delle parti più piacevoli del suo processo di progettazione.

Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE
Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE

"Gli indumenti sono creazioni in movimento dell'architettura e l'abbigliamento è la prima arena dello spazio per l'umanità", afferma Guo Pei. È proprio per le sue riflessioni sull'architettura e la comprensione dello spazio che Guo Pei ha fatto dell '"architettura" il tema della sua nuova collezione. La collezione Couture Autunno Inverno 2018-19 di Guo Pei esprime la bellezza della forza dell'architettura, la bellezza della struttura, la bellezza dei contorni e la bellezza della razionalità e dell'equilibrio attraverso la silhouette umana.

Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE
Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE

Tenta di prendere l'estetica dello spazio architettonico e realizzarla nei contorni e nei dettagli dei suoi progetti, da cui deriva il suo concetto che "I vestiti sono creazioni in movimento dell'architettura", avviando un dialogo tra il corpo umano e la dimensione spaziale.
Guo Pei, membro invitato della Fédération de la Haute Couture et de la Mode, ha scelto la Cité de l'Architecture & du Patrimoine per presentare la sua sesta collezione a Parigi. Il tema della collezione, basato sull '“architettura”, è perfettamente in sintonia con il luogo.

Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE
Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE

La nuova collezione esprime il lato razionale e sereno dello stile di Guo Pei. Le sagome degli abiti integrano gli stili architettonici gotici: torri a sesto acuto, archi a sesto acuto, finestre ad arco e contrafforti, tutti integrati distintamente e ingegnosamente. La borsa è il fulcro delle forme di questa collezione, proprio come la struttura di fondazione in architettura. Guo Pei ha adottato un approccio audace e innovativo, aggiungendo diversi strati di curvatura e contorni alla borsa, con strutture che esibiscono nuovi stili architettonici come lo stile della grondaia, lo stile tozzo e lo stile a strati.

Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE
Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE

Una varietà di tecniche e materiali sono stati utilizzati dagli artigiani per creare queste strutture distintamente nuove della borsa. L'eccellenza tecnica è uno dei punti forti di questa collezione. La croce, originariamente trovata nell'architettura romana, appare ripetutamente nei motivi decorativi della collezione. Diamanti, stelle e triangoli esprimono la coesione razionale mentre le pergamene floreali ei motivi di fiori di prugna che imitano quelli che si trovano sui tradizionali vetri colorati occidentali aggiungono una squisitezza romantica. L'intera collezione mostra l'essenza stessa dell'architettura gotica interpretata attraverso tecniche classiche orientali come bottoni con nodo e ricami. Tutto si costruisce all'interno degli abiti; contorni ricchi, figure geometriche e motivi floreali bilanciando razionalità, rigore, romanticismo e mistero.

Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE
Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE

Per quanto la luce sia importante per lo spazio, Guo Pei sottolinea anche la sinergia tra luce e abbigliamento. L'intera collezione utilizza fibra di ananas, mussola, tessuti lucenti e ad alta permeabilità per creare una concezione artistica dello spazio e della luce. Lini, piume, acrilici, metalli e altri materiali vengono trasformati in trame diverse, offuscando i confini tra abbigliamento e architettura. Come è classicamente rappresentativo dello stile gotico, il nero è ampiamente utilizzato nella collezione. La grafica a strati su ogni pezzo arricchisce la forza espressiva del colore nero. Dal sottile e riservato raso nero ai cristalli neri scintillanti e tremolanti; dai contorni neri dipinti a mano delle ombre degli alberi agli effetti architettonici cuciti a mano sui tessuti, rendendo il colore nero più ricco e vivace.

Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE
Guo Pei Haute Couture Autunno-Inverno 2018-19 di RUNWAY MAGAZINE

Attraverso questa collezione, Guo Pei esprime le sue riflessioni e sentimenti sull'architettura. Nella prosperità o nel declino, alternandosi come il giorno e la notte, l'architettura subisce la prova dei cambiamenti nel corso della storia, diventando finalmente un profondo ricordo di un periodo di tempo e silenziosamente all'orizzonte. Riflette la comprensione della società da parte dell'umanità, il suo pensiero riguardo alla cultura, una testimonianza dell'immaginazione dell'umanità e della creazione dello spazio. È la testimonianza della civiltà umana che diventa dal nulla a tutto. Come Couture, seguire l'evoluzione della società e essa stessa cambia e raffigura il volto dello spirito di persone di epoche diverse. È l'impronta più bella dello sviluppo umano.