Intervista a Coco Chanel 1959

















Coco Chanel ha rilasciato questa intervista nel 1959. L'incredibile sensazione di questa intervista: "Sta accadendo OGGI", "Niente è cambiato dal 1959" ... Coco Chanel dà un'opinione esperta su stile, copia, tendenza, significato della tendenza e della moda.

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Possiamo essere d'accordo o in disaccordo con la sua opinione, ma l'ATTUALITÀ della sua comprensione dell'industria della moda è incredibile.

C'è qualcosa da notare, ma abbastanza difficile da tradurre: la lingua di Coco Chanel. Quando parla di moda, fa associazioni e usa termini diversi come una pasticcera. Ha usato molte espressioni antiquate di qualcuno che lavorava in panetteria facendo pasticcini. È una nota personale, che dà un tocco molto speciale al carattere di questa grande donna.

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Personalmente vorrei fare una piccola aggiunta all'opinione di Coco Chanel sulla COPIA nell'industria della moda. Quando lo disse, le grandi case del settore erano ancora in fase di sviluppo e non avevano il potere di disporre di designer sconosciuti che copiarono. Quando Coco Chanel ha espresso la sua opinione su COPY era ancora un segno di popolarità, significa che le donne a casa hanno cercato di riprodurre la tendenza e creare qualcosa di simile. Non si trattava di enormi profitti finanziari, non si trattava di mettere da parte o escludere e isolare un designer che riproducevano. Coco Chanel conosceva solo un lato della COPIA, un altro lato che conosciamo oggi.

Leggi gli scandali pubblicati di recente su RUNWAY RIVISTA.

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

INTERVISTA

Giornalista:

Mademoiselle Chanel, ci può raccontare quale sarà la tendenza della moda quest'anno?

Coco Chanel :

Non

Giornalista:

Perché no? Non lo sai?

Coco Chanel :

No, non lo so! E se lo sapessi, non te lo direi!

Giornalista:

Ma come è possibile che tu non lo sappia?

In 3 settimane presenterai la tua nuova collezione.

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Coco Chanel :

Sì, sì, ma in 3 settimane possiamo fare molte cose, incluso cambiare la moda.

Capisci? Perché sta andando molto, molto, molto veloce! Questo è impossibile.

In effetti non finisco mai nessun vestito. E non so cosa sarà. Non finisco il vestito fino all'ultimo minuto. Lavoro sul vestito ... Perché la moda è molto simile ...

Lo sai.

Giornalista:

Lavori fino all'ultimo giorno?

Coco Chanel :

Ah, fino all'ultimo giorno puoi anche dire fino all'ultima notte.

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Giornalista:

Paura di essere fuori moda?

Coco Chanel :

Sì, è una paura di essere fuori moda. Porto via, porto via, porto via tutto quello che ho creato e poi lo trovo inutile.

Giornalista:

In che stato è la collezione ora?

Coco Chanel :

Uff! .. A pezzi, signore, a pezzi. E ti dico la verità ... Sì ...

Giornalista:

Davvero?

Coco Chanel :

Sì, è assolutamente vero.

Giornalista:

La moda negli ultimi anni è stata spesso eccentrica. Ci sono tendenze eccentriche che tolleri?

Coco Chanel :

Non ho trovato la moda eccentrica. L'ho trovato stravagante, il che non è la stessa cosa. E non mi piace la stravaganza.

Giornalista:

La vita mossa è una stravaganza?

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Coco Chanel :

No, no, no. È una questione di gusto, quello che vuoi, ma non è una stravaganza.

Giornalista:

Una tendenza della moda che imita un'epoca storica passata è questa stravaganza?

Coco Chanel :

Uff ... mi sembra stupido. Capisci. È un tempo passato. La moda non è quella, capisci. La moda sta andando avanti, non indietro. Non torniamo indietro, non "addolciamo" le cose. Dobbiamo convivere con il nostro tempo.

Giornalista:

È qualcosa di appropriato? ..

Coco Chanel :

No, preferirei pensare al 1960th rispetto al 1958th.

Giornalista:

Cosa c'è di più difficile nella tua professione?

Coco Chanel :

Oh ... permettere alle donne di muoversi facilmente ... E non sentirsi camuffate ... non cambiare atteggiamento ... non essere allo stesso modo di un vestito in cui l'abbiamo "imbottita" ...

È molto difficile, ma lo capisci.

Credo che questo sia il dono che ho. Così tentato da questa donazione ... penso di aver ...

Giornalista:

Sai cosa si muove nel corpo umano e cosa non si muove?

Coco Chanel :

Ah sì, e il corpo umano si muove continuamente, anche quando non vogliamo che si muova.

Vedi adesso se non voglio muovermi e parlarti con calma, è molto difficile per me. Mi muovo. Se avessi un costume che mi dà fastidio non mi muoverei. Perché avrei paura che si spostasse. Beh, il mio non mi dispiace, non può muoversi, può muoversi, può fare quello che vuole. Tiene…

Giornalista:

Prendi uno dei tuoi abiti su misura dell'anno scorso, ad esempio. Quelli che hai creato per Marie-Helene Arnaud. Questi due abiti sono ancora di moda da qualche settimana?

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Coco Chanel :

Sì, per alcune settimane.

Marie-Helene è molto bella e magra. È molto in forma, è molto giovane. Penseresti che non sia fuori moda. Ma sa benissimo lei stessa che tra due settimane passerà di moda. Ne dubita comunque, guarda il suo sorriso.

Giornalista:

Quando guardi questo abito su misura trovi qualcosa di cui lamentarti?

Coco Chanel :

Non ci ho pensato fino ad oggi. Ora che me lo dici, lo guardo e mi dico ... e ora lo farò ... e ti dico "No", non cambierò, non lo farò

Ci sono alcune cose che probabilmente farò in modo diverso.

Giornalista:

Hai una definizione di eleganza?

Coco Chanel :

Mi dispiace?..

Giornalista:

Una definizione di eleganza ...

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Coco Chanel :

Una definizione di eleganza ... Oh, mio ​​Dio ... è difficile. Fai domande molto difficili ...

Cos'è l'eleganza? .. Molte cose, sai ... Riguarda molte cose ...

Bene ... te lo dirò, posso dirti quello che continuo a ripetere tutto il tempo ...

Per me è un dato di fatto, ma forse non tutti lo capiscono. Trovo che le donne siano sempre troppo vestite e non siano mai abbastanza eleganti.

Giornalista:

Mademoiselle, gli abiti che hai creato l'anno scorso sono stati imitati o copiati in tutto il mondo. I sarti in quasi tutti i paesi hanno riprodotto i tuoi disegni in migliaia di copie. Lo stile Chanel è andato in piazza.

Ne sei soddisfatto?

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Coco Chanel :

Ah! Ne sono felicissimo!

Ovviamente questo è quello che cercavo. Il mio obiettivo era creare uno stile.

E qualcosa di più… Secondo me, non c'è stile in Francia. C'è uno stile in una nazione, c'è uno stile in cui le persone per strada si vestono come te ... E penso di essere riuscito che le persone per strada abbiano il mio stile.

Ma io non credo nella copia, credo nell'imitazione. È già bello iniziare a farsi imitare.

Giornalista:

Essere imitati è ancora più importante?

Coco Chanel :

È ancora più importante ... Copiare è qualcosa di molto difficile e non è più in pratica. Sai, abbiamo inseguito tutti questi piccoli sarti ... Abbiamo fatto un sacco di storie per difendere cose inesistenti ... E mi è sempre sembrato rischioso, il che mi è sembrato il più ridicolo ...

Ed è che vogliamo difendere nella moda ... Non possiamo difendere la moda ... Perché difenderla? Non è una moda se nessuno la vede. Capisci? E noi vogliamo difenderlo ...

Quindi ci sono molte storie come ... non ne so molto ... Non mi hai fatto questa domanda, beh, ti dico che anche questo è un altro problema.

Non mio ma problema di Haute Couture… È la paura insensata di essere copiato. Quindi per me la copia (essere copiata) è un successo.

Non c'è successo senza copia e senza imitazione ...

Non esiste! ..

Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE
Intervista a Coco Chanel 1959 di RUNWAY MAGAZINE

Video: Cortesia INA