Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda

















Queen of Knits, Hearts and Stripes, Great Sonia Rykiel ci ha lasciati il ​​25 agosto 2016. 3 anni dopo il 25 luglio 2019 Il Tribunale commerciale di Parigi ha pronunciato la liquidazione per mancanza di acquirenti. Sonia Rykiel House ha presentato istanza di protezione dal fallimento in Francia nell'aprile 2019 e liquidata negli Stati Uniti. Nonostante oltre 200 milioni di euro investiti dalla sua acquisizione per rilanciare Sonia Rykiel Fashion House, azienda mal gestita dopo la morte di Sonia Rykiel non è riuscita a sopravvivere. Ieri sera sono stati chiusi sette negozi Sonia Rykiel in Francia e Monaco ei 135 dipendenti sono stati licenziati. I negozi, così come la proprietà intellettuale e gli archivi, verranno venduti.

Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda
Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda
Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda
Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda

Anche Jean-Marc Loubier, CEO di First Heritage Brands, proprietario di questa maison dal 2012, con le sue grandi capacità ed esperienza imprenditoriale non è riuscito a salvare questa maison.

Chi ha detto che non è LVMH? Jean-Marc Loubier, vicepresidente esecutivo di Louis Vuitton, CEO di First Heritage Brands, guida l'organizzazione con LVMH e investimenti cinesi per marchi come Sonia Rykiel e Delvaux.

La figlia della fondatrice, Nathalie Rykiel, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Sonia Rykiel (fino al 2016) era ancora molto presente in casa, e tutte le decisioni riguardanti collezioni, linee e direzione creativa le appartenevano ancora fino ad oggi. Nel maggio 2014 nomina la nuova direttrice artistica della casa Julie de Libran, che sicuramente non è riuscita per grande stile, o anche per la compilation dagli archivi di Sonia Rykiel. La designer “Bo-bo” Julie de Libran (promotrice dello stile parigino, cosiddetto “bohémien”) ha prodotto una serie di look “brutti-buckley” dal 2016, non essendo più guidata da Sonia Rykiel.

Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda
Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda

Fedeli acquirenti e ammiratori di Sonia Rykiel hanno lasciato la casa con rammarico, e la casa non ha trovato nuovi clienti interessati a look noiosi, informi e privi di fantasia, disponibili in miliardi sul mercato di massa a prezzi elevati.

Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda
Sonia Rykiel è morta di nuovo: liquidazione e fallimento della casa di moda

Quando Sonia Rykiel House ha dichiarato fallimento nell'aprile 2019, Julie de Libran si è "allontanata" (leggi "corri come un topo") dalla casa di moda e ha deciso di lanciare il suo marchio. Il 30 giugno 2019, un mese fa Julie de Libran durante la settimana della moda Haute Couture a Parigi, ha aperto le porte della sua casa per presentare il suo marchio e la sua prima collezione.

T-shirt Louis Vuitton Primavera Estate 2019 si-fi
T-shirt Louis Vuitton Primavera Estate 2019 si-fi

T-shirt con patch in gel ispirata al fantasy fantascientifico di Salt Lake $ 935.00 proposta da Louis Vuitton per il 50 ° anniversario del Primo uomo sulla luna.
In Louis Vuitton la compagnia di immaginazione si propone come un nuovo Apollo 11, ma un nuovo enorme centro commerciale spaziale che propone agli extraterrestri una guida della città. Louis Vuitton Primavera Estate 2019

Non per essere morale in questo momento molto triste, quando Sonia Rykiel è morta per la seconda volta, ma per indicare diverse lezioni molto preziose:
Ciò che è stato costruito da un genio o da una persona molto creativa per molti anni può essere facilmente distrutto da una coppia di “Bo-bos” sbadati, coinvolti e privi di valori in 3 anni;
Produzione di collezioni non inventive e sterili, seguendo le cosiddette "tendenze e stili di mercato" (riferimento alla falsa comprensione della tendenza e alla produzione all'interno di una cornice "essere come tutti, per adattarsi"), copia o riproduzione del lavoro creativo di grandi designer , porta al fallimento e alla morte e al debito rapidi e dolorosi;
I gracidi "Bo-bo" e le scarpette da scimmia non sono un manifesto di creatività e non una soluzione per continuare la grande casa di moda di lusso (riferimento a SONIA RYKIEL e CHRISTIAN DIOR, un'altra casa sotto la cura di LVMH, che sta per morire per lo stesso Motivo);
La "soluzione di gestione" LVMH non è una soluzione per continuare a vivere, ma una soluzione alla morte vergognosa, quando tutti gli immobili, le proprietà intellettuali e gli archivi vengono smorzati sul mercato per la vendita dopo un uso volgare e danni irreparabili.

Louis Vuitton - Sonia Rykiel grave stone - t-shirt Primavera Estate 2019
Louis Vuitton - Sonia Rykiel grave stone - t-shirt Primavera Estate 2019 - Grave stone per Sonia Rykiel Fashion House