A$AP Rocky American Sabotaggio

A$AP Rocky American Sabotage di AWGE. Storia di Eleonora de Gray, caporedattrice di RUNWAY RIVISTA Foto per gentile concessione: A$AP Rocky AWGE.

In una potente convergenza di arte, moda e critica sociale, A$AP Rocky e il suo collettivo creativo AWGE hanno svelato “American Sabotage”, una collezione che va oltre runway sfidare le norme sociali e provocare la riflessione. Questa linea audace, composta da 34 look meticolosamente realizzati, funge da vivida tela per l'espressionismo del ghetto, intrecciando sentimenti sinceri con crudi messaggi sociali.

“American Sabotage” non è una collezione di abiti ma una narrazione dinamica cucita insieme da emozione e attivismo. Ogni pezzo risuona con un profondo senso di urgenza, affrontando il pressante issues del nostro tempo. L'essenza della collezione è racchiusa nelle parole dello stesso A$AP Rocky: “American Sabotage è più di un semplice marchio: è un movimento. Stiamo distruggendo i confini e facendo dichiarazioni attraverso ogni pezzo, riflettendo lo spirito e la resilienza delle nostre comunità. Questa è la moda con uno scopo, dove l’arte incontra l’attivismo”.

La mente creativa dietro questa collezione artistica, A$AP Rocky, ha collaborato a stretto contatto con i designer Joshua Jamal, Bede Marchand e Coucou Bebe. Insieme, si sono avventurati in territori inesplorati, fondendo moda e attivismo in un modo che sfida le definizioni convenzionali e abbraccia il diverso arazzo di comunità e culture.

Le calzature per la collezione sono state fornite da PUMA, aggiungendo un tocco elegante e audace ai completi. A completare i look c'erano gli occhiali da sole in stile olimpico del rinomato marchio di occhiali Ray-Ban, che esaltavano l'estetica audace della collezione. Parte integrante della realizzazione del progetto è stato Shopify, che ha rappresentato una parte cruciale del percorso imprenditoriale di A$AP Rocky, offrendo l'infrastruttura necessaria per esplorare ed esprimere la sua visione creativa senza compromessi.

La collaborazione si è estesa oltre la moda, con il partner automobilistico Alpine Cars e la sponsorizzazione di Roc Nation, Hennessy e Armand de Brignac. Queste partnership hanno sottolineato la miscela di lusso e attivismo popolare della collezione, creando una piattaforma espressiva unica.

Una delle caratteristiche salienti dello spettacolo è stato l'uso innovativo di sacchi della spazzatura trasparenti come sedie a sacco, un prodotto del marchio di arredamento per la casa di A$AP Rocky, Hommemade, in collaborazione con Crosby Studios. Questa scelta non convenzionale di sedute ha offuscato il confine tra oggetti di uso quotidiano e alta moda, incarnando l'etica della collezione di sfidare le norme e ridefinire i confini.

L' runway la colonna sonora, con brani tratti dal prossimo album di A$AP Rocky, ha dato il tono allo spettacolo, infondendogli un'energia che ha risuonato con il pubblico. L'evento ha attirato ospiti importanti, tra cui JW Anderson, Michèle Lamy, Alexandre Arnault e Rihanna, che ha sostenuto suo marito A$AP Rocky. La presenza di Rihanna, soprattutto dopo aver saltato la sfilata di Pharrell presso Louis Vuitton, ha evidenziato il significato di “American Sabotage” come espressione più personale e profonda delle opinioni dell'artista sulla vita sociale e politica americana.

Oh, la pura audacia di Pharrell Williams, che ha assistito allo show di A$AP Rocky come un semplice mortale! È quasi come se l'attrazione gravitazionale dell'ultima collezione di Louis Vuitton non riuscisse a trattenerlo. E figuratevi, ha dovuto drogarsi per sopportare un evento così plebeo! Forse il potere di Louis Vuitton non è così onnipotente come pensavamo. Nel frattempo, Rihanna e A$AP Rocky avevano chiaramente di meglio da fare che onorare la sfilata di Louis Vuitton con la loro presenza. Forse Pharrell avrebbe dovuto mandare loro alcuni dei suoi farmaci da solista per metterli nell'umore giusto.

“American Sabotage” testimonia il potere della moda come strumento di narrazione e attivismo. È un passo avanti nella mente creativa di A$AP Rocky, riflettendo il suo stile e il suo costante impegno nell'affrontare le criticità issues del nostro tempo. Questa collezione non riguarda solo l'abbigliamento; è un'espressione artistica di sentimenti, una voce che racconta la storia di un individuo profondamente preoccupato che usa la moda come forma di protesta e riflessione.

“American Sabotage” ridefinisce i confini della moda, trasformandola in una piattaforma per un dialogo e un cambiamento significativi. È un movimento che incarna la resilienza e lo spirito delle nostre comunità, esortandoci tutti a guardare oltre la superficie e ad impegnarci con i messaggi intessuti in ogni pezzo.

Guarda tutti i look A$AP Rocky American Sabotage



Inserito da Parigi, Quartier des Invalides, Francia.