Dior di John Galliano 1997-2011

Dior di John Galliano Antologia 1997-2011. Storia di RUNWAY RIVISTA.

È molto simbolico che lo stesso giorno in cui  Maria Grazia Chiuri per Dior presentato nuovo Alta moda Primavera Estate 2022 collezione La casa di moda Dior ha pubblicato un nuovo libro dedicato a John Galliano.

Dior di John Galliano Antologia 1997-2011 - Foto Laziz Hamani - di RUNWAY MAGAZINE
Dior di John Galliano 1997-2011 Antologia – Foto Laziz Hamani – di RUNWAY MAGAZINE

In immagini sgargianti, il nuovo libro Dior di John Galliano, edito da Assouline, svela il virtuosismo creativo del couturier britannico. Dal 1997 al 2011, ha infuso con audace passione ogni silhouette che ha immaginato per la Maison Dior. Una retrospettiva vibrante in cui la moda è oggetto di perenne meraviglia.

Dior di John Galliano Antologia 1997-2011 - Foto Laziz Hamani - di RUNWAY MAGAZINE
Dior di John Galliano 1997-2011 Antologia – Foto Laziz Hamani – di RUNWAY MAGAZINE

Dedicato alla singolare odissea di John Galliano in Dior, questo opus è il quinto volume di una nuova serie di libri che rendono omaggio ai vari direttori artistici della Maison. Attraverso il restyling dei codici e giocando con i riferimenti, lo stilista inglese ha inventato una moda nuova e contemporanea, una convergenza dei suoi sogni e dei suoi viaggi, reali o immaginari, e la ricca eredità di Dior.

Dior di John Galliano Antologia 1997-2011 - Foto Laziz Hamani - di RUNWAY MAGAZINE
Dior di John Galliano 1997-2011 Antologia – Foto Laziz Hamani – di RUNWAY MAGAZINE

In queste pagine, (ri)scoprire, collezione dopo collezione, i suoi look più emblematici nelle fotografie di Laziz Hamani intervallate da immagini di Richard Avedon, Peter Lindbergh e Paolo Roversi. Ogni pezzo sembra prendere vita attraverso un intenso contrasto, rivelando al lettore la sua essenza, i rilievi e le trame.

Dior di John Galliano Antologia 1997-2011 - Foto Laziz Hamani, Michael Thompson Trunk Archive
Dior di John Galliano Antologia 1997-2011 – Foto Laziz Hamani, Michael Thompson Trunk Archive

Si apre con un abito in raso blu navy bordato di pizzo realizzato appositamente per Lady Diana, nel 1996, preludio a un'antologia di creazioni che illustrano più di venticinque collezioni di haute couture, riflessi di incommensurabile ingegno e l'eccezionale savoir-faire negli atelier Dior .

Dior di John Galliano 1997-2011 Antologia - Foto Laziz Hamani, Annie Leibovitz Trunk Archive
Dior di John Galliano 1997-2011 Antologia – Foto Laziz Hamani, Annie Leibovitz Trunk Archive

Dagli ipnotici pezzi ispirati a Maasai alle sagome scultoree faraoniche, esplora le innumerevoli ispirazioni e le favolose fascinazioni di John Galliano per Dior. Scritti da Andrew Bolton – curatore responsabile dell'istituto del costume al Metropolitan Museum of Art – testi e “ritratti di abiti” raccontano la storia di un'epoca stravagante, segnata da una creatività insaziabile.

Vedi di più su questo meraviglioso libro su ANTOLOGIA DIOR



Inserito da Parigi, Francia.