Gucci Ancora Primavera Estate 2024

Gucci Ancora Primavera Estate 2024 "Una nuova interpretazione della nostalgia“. Storia di Eleonora de Gray, caporedattrice di RUNWAY RIVISTA. Foto per gentile concessione di: Gucci.

Nel mondo dell'alta moda, il cambio della guardia creativa in una rinomata casa di moda spesso suscita intrighi e aspettative. Questo è stato il caso del debutto dello stilista italiano Sabato De Sarno come nuovo direttore creativo di Gucci. Milano è stata testimone di uno spettacolo di moda che non solo ha segnato l'inizio di una nuova era, ma ha anche reso omaggio al ricco patrimonio del marchio. La collezione Primavera Estate 2024, giustamente chiamata "Ancora", ha catturato l'essenza del "di nuovo", portandoci in un viaggio attraverso la nostalgia degli anni '90 e 2000.

"Ballare. Cantare. Sudare. Vivere. Respirare. Sentire." Queste parole, pronunciate da Sabato De Sarno, è servito come mantra guida per la collezione, incapsulando lo spirito della sfilata. Risuonano con un desiderio di liberazione, espressione e vitalità che definisce l'essenza della collezione “Ancora”.

"Sono emozionato. Sono qui per sostenere un amico, non solo il nuovo direttore creativo di Gucci", ha espresso Pierpaolo Piccioli, sottolineando la connessione personale e l'unità che infondono l'industria della moda.

5 Gucci Ancora Primavera Estate 2024 Runway Magazine

4 Gucci Ancora Primavera Estate 2024 Runway Magazine

3 Gucci Ancora Primavera Estate 2024 Runway Magazine

L'arrivo di Sabato De Sarno in Gucci ha segnato uno spostamento verso il minimalismo, la forza e le linee pulite. La collezione ha svelato una nuova prospettiva, con un’enfasi su capi su misura che irradiavano un senso di forza e sicurezza. Non si può non citare i mocassini con plateau, destinati a diventare un must have della prossima stagione.

Il nome “Ancora”, tatuato sul braccio di Sabato, ha un significato profondo. Incarna l'idea di ricominciare da capo, di scavare nel passato per creare qualcosa di bello nel presente. Questo tema è intrecciato senza soluzione di continuità in tutta la collezione.

Le runway ha presentato una serie di look minimalisti, evidenziando la rinascita della sartoria classica. Minigonne con pantaloncini incorporati, piccoli top, scollature profonde e frange hanno dominato la passerella. Questi design emanavano un senso di potere e libertà, consentendo alle persone di abbracciare il proprio stile unico.

Gli accessori hanno giocato un ruolo fondamentale nell'elevare il look. Collane dorate e maxi orecchini hanno aggiunto un tocco di eleganza e glamour agli outfit. È una testimonianza della visione di Sabato De Sarno secondo cui ogni elemento, dai capi agli accessori, contribuisce a creare una narrazione coesa e accattivante.

2 Gucci Ancora Primavera Estate 2024 Runway Magazine

1 Gucci Ancora Primavera Estate 2024 Runway Magazine

Un cambiamento degno di nota rispetto alla collezione di transizione del passato è stato l’uso vibrante dei colori. Il viola, il rosso e il rosa sono stati i protagonisti, iniettando un senso di energia e vivacità nella collezione. Queste tonalità audaci simboleggiano un allontanamento dai toni tenui dell'era precedente e servono come testimonianza della volontà di Gucci di abbracciare il cambiamento e l'innovazione.

La collezione Gucci Ancora Primavera Estate 2024 segna un nuovo promettente capitolo per l'iconico marchio. L'approccio di Sabato De Sarno, intriso di minimalismo e un cenno al passato, presenta una visione avvincente per il futuro di Gucci. Mentre Milano assisteva a questo debutto trionfante, è diventato chiaro che Gucci è pronto a ballare, cantare, sudare, vivere, respirare e sentire ancora una volta sotto la direzione creativa di Sabato De Sarno. È una collezione che invita tutti noi ad abbracciare la bellezza del "di nuovo".

Vedi tutti i look Gucci Ancora Primavera Estate 2024



Inserito da Milano, Municipio 1, Italia.