Riepilogo Haute Couture Autunno Inverno 2024-2025

Riepilogo della settimana della moda Haute Couture Autunno Inverno 2024-2025: una lista di controllo dell'epicità. Storia di Eleonora de Gray, caporedattrice di RUNWAY RIVISTA.

Ah, il grandioso mondo dell'alta moda. È lì che i sogni della moda dovrebbero diventare realtà, ma a volte quei sogni assomigliano un po' più a un sogno febbrile frutto dell'immaginazione di una fashionista molto stressata. Immergiamoci nei momenti memorabili (o nella loro mancanza) della settimana della moda Haute Couture Autunno Inverno 2024-2025, va bene? Ecco la tua lista di controllo definitiva:

✔️ Thom Browne: L'arte dell'eleganza disfatta

Thom Browne ancora una volta ci ha onorato con i suoi caratteristici sguardi "disfatti" all'Opera Garnier. Immagina l'eleganza di un cigno, ma un po' trasandato dopo una lunga notte fuori. È favolosamente unico, come sempre, e facciamo finta di comprenderne l'alta arte. Controllo.

4 Thom Browne Couture Autunno Inverno 2024 2025 Runway Magazine
Foto per gentile concessione di: Thom Browne

✔️Chanel: Il Nuovo Inizio

Chanel ha deciso di dare una scossa quest'anno affidandosi agli schizzi del compianto Karl Lagerfeld, eseguiti dallo studio di fashion design Chanel. È come assemblare i mobili dell'Ikea ​​senza le istruzioni: intrigante e un po' terrificante. Ma ehi, ha funzionato! Chanel è stato salutato come il nuovo trionfo dell'alta moda. Controllo.

1 CHANEL Haute Couture Autunno Inverno 2024 2025 Runway Magazine
Foto per gentile concessione di Chanel

✔️ Giorgio Armani: Favoloso, tesoro!

Giorgio Armani non delude mai. La sua collezione era più abbagliante che mai, facendo desiderare a tutti noi di poterci avvolgere nei suoi tessuti e vivere la nostra vita migliore. L'uomo sa come fare una dichiarazione. Controllo.

4 Armani Prive Couture Autunno Inverno 2024 2025 Runway Magazine
Foto per gentile concessione di Giorgio Armani

✔️ Dior: una festa dello snooze

Dior, d'altra parte, ha deciso di fare un pisolino in questa stagione, come era stato in quella precedente. È proprio come una zuppa-opera infinita. La collezione era così noiosa da far sembrare il beige eccitante. L'unico dramma qui era aspettare che lo spettacolo finisse. Qualcuno deve svegliare Dior. Controllo.

6 Dior Couture Autunno Inverno 2024 2025 Runway Magazine
Foto per gentile concessione: Dior

✔️ Balenciaga: Da Ebay a Runway

BalenciagaLa collezione di sembrava provenire direttamente dalla spazzatura di Ebay, ma non preoccuparti, l'hanno ravvivata con una performance drag. Entra un'attrice vestita da Miranda Priestly, il personaggio cinematografico interpretato da Meryl Streep ne "Il diavolo veste Prada", che è il caporedattore di RUNWAY RIVISTA. Ha realizzato linee più nitide delle cuciture di Balenciaga. Se strizzassi gli occhi, potresti aver visto la storia della moda, o solo un sacco di espressioni confuse. Controllo.

Per gentile concessione del video: Alexis Stone (interprete di Drag)

✔️ Alexis Mabille: Lo spettacolo Dita Von Teese

Lo spettacolo di Alexis Mabille è stato... beh, chi se ne frega dei vestiti quando hai Dita Von Teese che si esibisce in un atto da pin-up in un gigantesco bicchiere da martini? Spogliandosi davanti al pubblico, ha rubato la scena e probabilmente diverse storie su Instagram. Moda? Che moda? Questo è stato uno spettacolo. Controllo.

Foto/Video per gentile concessione: Alexis Mabille

✔️ E questo è tutto! Riepilogo Haute Couture Autunno Inverno 2024-2025

La settimana della moda Haute Couture andava e veniva come un turbine scintillante. Abbiamo visto l'eleganza disfatta, i trionfi, la noia, le cacce al tesoro su Ebay e i bagni martini da pin-up. Era tutto ciò che ci aspettavamo e non sapevamo di aver bisogno. Alla prossima stagione, amanti della moda!

Ma aspetta, c'è di più! Entra in MIV – il fantasioso Media Impact Value, una brillante invenzione degli esperti di marketing “Lunch Matrix” (Launchmetrics). Stanno pubblicando rapporti che aggiungono un valore monetario immaginario (in milioni di dollari, potrei aggiungere) alle immagini sparse media e social network. Ed ecco il kickehm: questi ragazzi non sono timidi. Ogni immagine delle case di moda come Dior, ad esempio, vale milioni di dollari fantasiosi (non reali, ovviamente). Perché alla fine, chi ha bisogno di soldi veri o di valore reale quando hai tutta quella favolosa immaginazione? Haute Couture, tutti?!

Ancora di più! Assegnano valori in dollari immaginari alle immagini e alle affermazioni per misurarne l'impatto e l'efficacia. Questo autoproclamato attore chiave nei settori della moda, del lusso e della bellezza offre strumenti fantasiosi per ottimizzare le prestazioni del marchio su vari canali. Perché niente è sinonimo di "affari seri" come mettere un cartellino del prezzo casuale su alcuni post di Instagram. Benvenuti nel mondo magico in cui la polvere di fata del marketing trasforma ogni foto in una pentola d'oro: fantasiosa, ovviamente, perché questa pentola non ha nulla a che fare con le vendite effettive o con l'impatto reale. Ma ehi, siamo seri su questo!

Quindi ecco qua, gente. Settimana della moda Haute Couture Autunno Inverno 2024-2025: una checklist di proporzioni epiche (ed epicamente confuse). Controlla, controlla e controlla.



Inserito da Parigi, 4° arrondissement, Francia.